Menzione speciale per tre progetti

Nei termini previsti, sono pervenuti al docente n. 56 progetti, regolarmente valutati ed esitati. Di questi 20+2 sono stati ammessi alla fase di selezione (le cosiddette “nominations”), in cui si sono tenuti in considerazione i seguenti criteri: originalità, motivazione a base della scelta dell’azienda, struttura dell’elaborato e fonti utilizzate.  I tre progetti che il docente ritiene meritevoli di una menzione speciale sono:

  • Eyecare in SIFI: di Emanuele D’Amico e Serena Giusi Di Mauro
  • Da una terra all’altra: di Selenia Di Liberto e Alessandra Leta
  • Mondial Granit: di Stefania Fraschilla.

Il docente si complimenta con tutti coloro i quali sono stati ammessi alla fase di selezione finale, per la qualità degli elaborati e per il lavoro di analisi svolto che denotano passione e dedizione verso i temi affrontati in aula durante il ciclo seminariale.

Annunci

Le “nominations” per i tre progetti migliori

In base ai progetti finora pervenuti al docente, vanno in nominations per l’assegnazione della menzione speciale a n.3 progetti (che avverà domani 1 maggio sul sito), i seguenti elaborati (l’elencazione è casuale):
  1. Marta Iudice, Eleonora Corallo, Elena Musarra : Antica Dolceria Bonajuto
  2. Giovanni Vasta, Gianluca Gentile, Domenico Forzese: Calaciura
  3. Ippolito Salvatore, Ippolito Gianluca, Cipolla Pietro, La Placa Giuseppe: Azienda Agricola Mulinello
  4. Stefania Fraschilla: Mondial Granit
  5. Carla Di Primo, Chiara Leanza, Tatiana Capodicasa: Cotto Furnò
  6. Gabriele Platania, Fabrizio Salemi, Aurora Stincone: Mavi Trucks
  7. Giuffrida Gaetano, Monaco Luca Salvatore e Pianeta Chiara: Arco Curvatrici
  8. Dino Petralia: Etna Tost
  9. Paride lo Chiano e Cristian Cacici: Casa di Grazia
  10. Ester Ingoglia: Sila
  11. Grazia Toscano, Lucia Patanè, Rita Patanè: Torrefazione Ionia
  12. Elena Amato: Distretto Arancia Rossa
  13. Elena Giaquinta, Francesco Alessi: Averna
  14. Lucio Grasso: Zappalà
  15. Agata Scalia: Egeriapharm
  16. Luana Currò:  Agrinova e Pribel
  17. Selenia Di Liberto, Alessandra Leta: Da una terra all’altra: Judeka e Agromonte
  18. Stefania Vecchio, Nicoletta Patanè, Sonia Sanfilippo: Condorelli
  19. Gabriele La Fauce: Di Costa
  20. Michelangelo Monachello, Guido Santonocito e Leonora Salfi: DAIS.
A ciò si aggiungono i due progetti, pervenuti proprio alla scadenza dei termini:
  1. Cristina Peluso: Mosaic’Art
  2. Emanuele D’Amico e Serena Giusi Di Mauro: Eyecare di SIFI

Oggi 30 aprile deadline per la consegna dei progetti. E poi….

Scade oggi 30 aprile il termine ultimo per la consegna dei progetti necessari per la valorizzazione e il riconoscimento della frequenza ai seminari professionalizzanti “Impresa Oltre Frontiera”. I progetti finora pervenuti, e giudicati idonei, sono stati riconosciuti validi ai fini del conteggio delle ore sostitutive del TFO (fatta salva l’approvazione finale del consiglio del corso di studi) e gli studenti, come da email ricevuta, possono ricevere l’attestato di partecipazione, ritirandolo in Segreteria di Presidenza all’Ufficio Seminari Professionalizzanti (dott. Roberto Zangiacomi).  Fra tutti i progetti pervenuti e riconosciuti validi sarà effettuata dal docente una valutazione comparativa e saranno indicati, entro domani 1 maggio, i primi tre progetti meritevoli per originalità dell’idea e motivazione della proposta, struttura dell’elaborato (rispetto alle tematiche affrontate durante il ciclo seminariale) e completezza delle fonti sito-bibliografiche utilizzate.

dPixel a Catania

Alla Facoltà di Economia, giovedì 21 aprile, dalle 10 alle 11, un incontro fra docenti, studenti e Alessandro Santo, General Partner di dPixel, la giovane società di venture capital per la nascita e la crescita di imprese ad alto valore di innovazione. Apriranno i lavori lo studente Dario Giuffrida e il Prof. Rosario Faraci. Tema: il finanziamento di nuove idee imprenditoriali.

Si chiude il ciclo “Impresa Oltre Frontiera”

Con il seminario di KPMG si è chiuso il ciclo di seminari professionalizzanti “Impresa Oltre Frontiera” , integrativi del corso di Economia e Gestione delle Imprese.  In totale, si sono svolti cinque incontri più due supplementari. Sono stati coinvolti complessivamente tredici relatori, in rappresentanza della Provincia Regionale di Catania, SIMEST, Credito Siciliano, Autorità Portuale di Catania, Di Martino Trasporti, KMPG, oltre a quattro fra imprese (Classimo, Compagnia della Bellezza, Distillerie Fichera) e consulenti, e un avvocato. Sono state affrontate diverse tematiche, fra loro strettamente collegate, in materia di internazionalizzazione: iniziative di promozione pubblica, sostegni finanziari all’internazionalizzazione, operazioni bancarie, servizi reali, logistica e servizi di trasporto, mediazione ai fini della conciliazione, principi contabili e fiscalità internazionali. Una cinquantina, fino ad ora, le proposte pervenute dagli studenti e tre i progetti già completati. A conclusione del ciclo seminariale, il Prof. Faraci e la dott.ssa Spina desiderano ringraziare gli studenti che hanno partecipato agli incontri, auspicando che le tematiche apprese in aula abbiano arricchito significativamente il loro percorso di studi economico-aziendali. Keep in touch!